Aracnide


Caro Ragno che stai sulla mia parete gialla,

tu non sei di quelli con le zampe lunghe che abitano nella mia cantina,
e non sei di quelli con le zampe cortissime che abitano sul mio balcone.

Tu sei un ragno straniero con le zampe pelose e un corpo doppio: ogni parte è grande come le gomme che stanno dietro alle matite. E sei pure grigio.

E’ noto che in questa casa della tolleranza tutte le creature siano ben accette e che l’insetticida più tossico è la fila di fondo di caffè, usato per le dividere le stanze delle tue cugine formiche. Sì, son venute a trovarmi in cucina, poche settimane fa e, trovandosi a proprio agio, hanno deciso di protrarre la loro permamenza fino a data da definirsi.

Certo, nulla in contrario che tu rimanga qui per sta notte.
Ma vedi, questo è il mio letto. Si è davvero grande per uno… ma questo è il mio letto.
E poi vedi, è tutto strano… l’ho incastrato nel muro sotto il tetto e ho una finestra minuscola sulla testa….
insomma vedi è proprio mio….dai lo sai che non ti ucciderò mai, solo scegli un’altra stanza… che ne so… il bagno ti andrebbe bene?

sì, sono i miei libri…
scusa dove vai?

ehi ragno dove sei?

Il mio ospite è scomparso dalla vista.
E non sono riuscita a convincerlo.
Nonostante tutta la mia apertura mentale verso il regno animale, non ho potuto sopportare l’idea di dividere il mio letto con un ragno sconosciuto.

Ho dormito irrequieta da un’altra parte, rigirandomi ogni volta che sentivo un solletichio in una qualunque parte del corpo.
Ogni volta era la mia gatta che, indaffarata, tentava di avvicinarsi per dormire con me.
E poi mi ha detto: “La smetti di agitarti, come un’acciuga sul bagnasciuga?”

Si è accocolata sui piedi e ci siamo messe a dormire tutte e due.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...