La signora del giardino di sotto


La meraviglia di tornare a casa dopo una giornata intensa.
Liberare i piedi dalle scarpe e il corpo dai vestiti.
Trovare l’acqua della doccia che diventa confine spazio-temporale delle fatiche appena smesse.
Stendersi sul divano con la luce calda che filtra e la musica leggere leggera che coccola le orecchie.

La signora del giardino di sotto innaffia le piante.

Io leggo, finalmente.

La signora del giardino di sotto lascia fiocchi nel prato.

20110901-064938.jpg

6 pensieri su “La signora del giardino di sotto

  1. passa da me quando vuoi e ne sarò felice.
    nel frattempo non mi perderò più niente di quello che scrivi, in attesa di conoscere a ritroso quello che hai già scritto…
    Ti ho inserito nel mio blogroll, così appena scrivi…. ZAC …. ci sarò.
    A presto
    Anna

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...