Calze in testa


L’ultima mania? Pinterest!

Potrei dire le solite frasi fatte:

Io lo adoro!!

Da quando l’ho scoperto non posso più vivere senza!

E direi il vero. È uno svuota-mente perfetto per me.

Pinterest per me è un luogo in cui le donne (sì, credo in larga misura sia frequentato da donne) vanno, scelgono i loro sogni e iniziano a vagare in libertà nel campo dell’onirico.

Senza timore di esagerare e senza mezze misure.

Ci sono delle lavagne tematiche in cui puoi collezionare i tuoi sogni, catalogarli e condividerli.

Fantastico, no?

Lì ci sono case che non arrederò,

Figli che vorrei ma che non avrò,

vestiti che vorrei ma che non indosserò,

letti in cui vorrei dormire ma in cui non dormirò,

e trucchi che funzionano.

Davvero.

Per esempio, questo che io ho chiamato della calza in testa.

Funziona per i miei capelli selvaggi (hihihi) e indisciplinati.

  1. Prendi una calza di tuo marito. E chi non lo possiede basta prendere una calza lunga.
  2. Taglia la punta del piede per ottenere un tubo di stoffa cilindrico.
  3. Arrotola la calza come se dovessi fare un braccialetto.
  4. Lega i capelli in una coda di cavallo molto alta.
  5. Arrotola le punte dei capelli intorno al braccialetto di calza facendo attenzione a far girare tutti i capelli intorno alla stoffa. Non si deve vedere la calza, ovviamente. Magari usarne una scura, aiuta. All’inizio sembra difficile ma facendo poche e diverse prove si trova la via.
  6. Abusa di forcine per fissare il tutto.

Aggiungo che se si riesce a tenere la calza in testa tutta la notte, la mattina seguente i capelli sono incredibilmente rotondi e ricci.  Persino i miei lo sono diventati. La grandezza del riccio finale è data dal diametro della calza scelta: se si scegli a una calza da bimba il riccio sarà più stretto, se si usa la calza da marito il riccio sarà più largo e morbido.

Io mi sono divertita.

PS: dimenticavo…  in piscina davanti allo specchio e sotto i phon, stavo arrancando nella delicata fase di arrotolamento-capelli-intorno-alla-calza e la mia vicina di phon e mi guarda incredula e mi dice. Scusa, me lo fai rivedere che non ho capito?

Siamo diventate complici di calze in testa.

Per questo motivo lo condivido: più calze in testa per tutti.

Un pensiero su “Calze in testa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...