I capelli bianchi


  by Trittoli
, a photo by Trittoli on Flickr.

A volte c’è solo bisogno di stare leggeri.
Godere delle piccole cose leggere, aiuta a stare leggeri.

Aspettare il vento in santa pace, è un diritto innegabile.

Ero sdraiata sul prato in attesa di non so che.
Non lo avevo nemmeno visto.
Lui, il soffione, era lì tranquillo e beato.
Io, invece, ero lì non tranquilla e non beata a rimuginare al mio mare che mancava e mancava.
Cercavo blu e blu e nemmeno il cielo mi era stato d’aiuto.
Aveva solo uno squarcio nel grigio bigio topo mogio delle nuvole rotonde di aprile.

Senza blu, io son persa. Persa dentro.
Il mio nuovo compagno è blu, infatti.

I capelli bianchi del soffione mi hanno solleticato il naso.
Ho sorriso ad una formica.
Ho trovato un pochino -ino -ino di blu nel verde.
Per ora mi accontento così.

Ma tendo verso il blu.

3 pensieri su “I capelli bianchi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...